Ragusa

Da Noto a circa un’ora d’auto (50 Km.) sorge Ragusa, la cui parte storica denominata IBLA è un vero e proprio museo barocco all’aperto e città dichiarata patrimonio dell’Unesco. Incastonata tra i Monti Iblei, tra stradine e palazzi antichi troverete oltre 50 chiese tardo barocche ed un territorio tutto da scoprire, la cui più importante è ovviamente il celebre Duomo di San Giorgio, una delle più belle espressioni del barocco mondiale. Dopo un giro nel centro storico della città, non perdete una visita al meraviglioso Giardino Ibleo di Ragusa, un luogo perfetto per il relax e per il divertimento dei più piccoli e da dove si gode di un bellissimo panorama su tutto il territorio circostante. Dal punto di vista gastronomico Ragusa, insieme a Taormina e Noto, rappresenta il vero punto di riferimento della cucina siciliana, dove si fondono la cultura greca con quella araba.
Pasta locale, i celebri formaggi “ragusano dop”, i dolci e le scacce oltre ad un olio di oliva considerato tra i migliori al mondo potranno essere gustati nella varie trattorie e ristorantini che affollano i vicoli della città, senza dimenticare che qui sono anche rappresentati i più importanti ristoranti stellati tra cui “Il Duomo” del celebre chef Ciccio Sultano e la “Locanda di Don Serafino”.
A circa 20 minuti a sud di Ragusa, Marina di Ragusa è una incantevole cittadina con belle spiagge di sabbia dorata, un bel porto turistico e diversi ristoranti di pesce posti di fronte al mare.
Altre località marine da visitare sono Punta Secca, resa celebre dalla casa del Commissario Montalbano, Camarina, Pozzallo (collegamenti marini per Malta) e S. Maria del Focallo nei pressi di Ispica.

Alla scoperta di Noto e della Sicilia